vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Premia appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) - edilizia

Scheda del servizio

Progetto regionale per la semplificazione delle procedure amministrative
-modalità di presentazione delle pratiche edilizie attraverso il sistema
M.U.D.E. Piemonte ‘modello unico digitale per l’edilizia’.

Le recenti modifiche della L.R. 56/1977 (L.R. 3/2013 – art. 62 – comma 2) hanno introdotto l’obbligo di richiesta o presentazione dei titoli abilitativi edilizi e trasmissione delle comunicazioni in materia edilizia in via telematica in adempimento al D. Lgs. 82/2005 (Codice dell’Amministrazione Digitale).
Il Comune di Premia, anche al fine di ottemperare a tali obblighi, ha mantenuto in essere l'adesione al Sistema M.U.D.E. Piemonte, avviata nel 2012, con l’obiettivo di digitalizzare pratiche edilizie, con vantaggi sia per la Pubblica Amministrazione sia per i professionisti (modulistica unificata, procedure semplificate e omogenee, conservazione dei progetti,
monitoraggio avanzamento stato pratiche).

Il Sistema M.U.D.E. , aggiornato a cura del CSI Piemonte, ad oggi permette l’inserimento e la lavorazione delle seguenti tipologie di pratiche edilizie:

D.P.R. 380/2001 - art. 10 - P.D.C.
- Richiesta Permesso di Costruire
- Comunicazione inizio lavori P.d.C.
- Comunicazione fine lavori parziale e totale P.d.C.
- Domanda proroga termini inizio e fine lavori

D.LGS. 42/2004 - Aut. Paes.
- Richiesta di autorizzazione paesaggistica semplificata e
ordinaria

D.P.R. 380/2001 – art. 6 – c. 2 – lett. b - c - d - e - C.I.L.
- Comunicazione Inizio Lavori attività edilizia libera senza obbligo di relazione asseverata

D.P.R. 380/2001 – art. 6 – c. 2 – lett. a - e bis - C.I.L.S.
- Comunicazione Inizio Lavori attività di manutenzione Straordinaria
con obbligo di relazione asseverata

L. 241/1990 – art. 19 D.P.R. 380/2001 – art. 22 - S.C.I.A.
- Segnalazione Certificata di Inizio Attività

D.P.R. 380/2001 –art. 22 –c. 3 - D.I.A.
- Denuncia di Inizio Attività in alternativa al P.d.C.
- Integrazioni documentali
- Comunicazione di fine lavori e certificato di collaudo finale S.C.I.A. e D.I.A.

D.P.R. 380/2001 – art. 25 – c. 5 bis - art. 24 - Attestazione di Conformità delle opere e relativa agibilità (per originari titoli edilizi cartacei)

Al fine di completare il processo di digitalizzazione le pratiche edilizie
potranno essere inoltrate esclusivamente mediante la piattaforma M.U.D.E., fatta eccezione per quelle già avviate in modalità cartacea.
Si invitano pertanto i professionisti a consultare il sito www.mude.piemonte.it/site/ nella sezione “per i professionisti” al fine di ottenere tutte le necessarie informazioni sul servizio ed avviare la procedura di attivazione e configurazione (n.b.: browser da utilizzare“
Explorer ”o “ Mozilla Firefox”).
Il sito è dotato di una sezione dedicata di “supporto e assistenza”, nonché di un “ forum per i professionisti ”, che rappresentano un efficace strumento
per risolvere le eventuali criticità nell’ utilizzo della piattaforma.
INFORMAZIONI GENERALI
In aggiunta a quanto dettagliatamente reperibile sul sito del Mude, si evidenzia quanto segue.
Autorizzazioni diverse
Relativamente alle richieste di autorizzazioni diverse, necessarie e propedeutiche al titolo edilizio, quali:
- autorizzazioni vincolo idrogeologico (L.R. 45/1989);
le stesse verranno identificate dal sistema e dovranno essere inoltrate come allegati in formato digitale con l’utilizzo dei moduli comunali.

Marche da bollo
Ove previsto, al fine di assolvere il pagamento per la convalida di atti e documenti pubblici previsto per legge e in attesa che venga concordata una procedura con l’Agenzia delle Entrate , in questa fase transitoria occorrerà
apporre ed annullare le marche da bollo sulla “procura speciale” prima di scansionarla e allegarla per l’invio al Mude.

Diritti di segreteria
I diritti di segreteria per gli importi stabiliti dall’Ente e pubblicati sul sito internet istituzionale o da richiedere allo sportello per l’edilizia, dovranno essere corrisposti secondo le seguenti modalità:

Le ricevute di avvenuto pagamento relative a diritti di segreteria, oneri o sanzioni, riguardanti pratiche edilizie inoltrate attraverso il MUDE On-Line, dovranno essere allegate alle pratiche stesse e trasmesse contestualmente ad esse. E' possibile utilizzare una delle seguenti modalità:
• versamento diretto allo sportello della Tesoreria Comunale
• Bonifico nazionali a favore del Comune: VENETO BANCA S.C.P.A. - Filiale di Baceno (VB) cod. IBAN = "IT 36 A 05035 45140 256570325417
• Bonifico internazionali a favore del Comune: VENETO BANCA S.C.P.A. - Filiale di Baceno (VB) cod. = "VEBHI T2M IT 36 A0 50354 5140 256570325417" di cui Codice BIC (o anche codice SWIFT): "VEBHI T2M"

Nel caricamento della pratica tramite Mude il pagamento dei diritti di segreteria dovrà essere dimostrato allegando la scansione in formato pdf della ricevuta di pagamento.
Si rammenta che la mancata dimostrazione del pagamento avvenuto non permette l’accettazione della pratica.
Attività produttive
Per tutti gli interventi riguardanti attività produttive, le pratiche devono essere presentate telematicamente al SUAP mediante la piattaforma dedicata.
Allegati
Tutti i files allegati alle istanze dovranno essere in formato pdf firmato
digitalmente.
In relazione alla complessità dell’intervento e articolazione della pratica, lo sportello si riserva di richiedere una copia cartacea al Professionista necessaria per l’istruttoria.
Analogamente qualora necessitassero copie cartacee dell’istanza per l’invio ad altri enti, le stesse dovranno essere fornite dal professionista.

Gli uffici sono a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento ed informazione necessari.

Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile GROSSI Dott.ssa Flavia
Istruttore Direttivo (Categ. D3)
Assessore Oreste DI MARE
Indirizzo Piazza Municipio n. 9
Telefono 0324.62021
Fax 0324.602928
EMail tecnico.premia@ruparpiemonte.it
PEC comune.premia.vb@legalmail.it
(DA UTILIZZARSI SOLO PER TRASMISSIONE PRATICHE AL PROTOCOLLO DELL'EDILIZIA)
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì 09:00 - 12:00 / 14:30 - 17:00
Sabato (su Appuntamento) 10.00 - 12.00